SOS Parodontite

La maggior parte dei cani di età superiore ai 2 anni sviluppa prima o poi una parodontite di diversa gravità.

Nella bocca sono normalmente presenti batteri che‚ se si riproducono troppo velocemente‚ possono causare la comparsa di placca sui denti. Una volta formatasi la placca‚ se non viene rimossa‚ il cane sviluppa una gengivite (infiammazione delle gengive). A questo punto il trattamento può ancora essere curativo. 

Tuttavia‚ se il problema non viene trattato‚ la placca si trasforma in tartaro e la malattia progredisce fino a diventare parodontite‚ con un´infiammazione ancora più grave delle gengive e perdita di denti‚ di tessuto osseo e delle strutture di sostegno attorno ai denti.
Questa situazione può essere tenuta sotto controllo ma non può essere mai risolta del tutto.

Oltre a provocare la caduta dei denti‚ peraltro‚ la parodontite può condurre alla diffusione di gravi infezioni a fegato‚ cuore o polmoni.

Esiste un rimedio?

Il rimedio esiste ed è la prevenzione‚ che viene messa in atto tramite alcune semplici azioni in grado di eliminare completamente il rischio di parodontite. Bisogna prestare molta attenzione all’igiene dentale quotidiana del cane‚ ma‚ soprattutto‚ è fondamentale che l’animale venga regolarmente sottoposto a delle visite odontoiatriche direttamente dal veterinario‚ che‚ attraverso interventi di detartrasi e lucidatura dei denti‚ rimuoverà completamente ogni residuo di tartaro e suggerirà i prodotti specifici per ciascuna problematica.

Per questo‚ ti invitiamo ad aderire al nostro Piano di Salute Odontoplan‚ un vero e proprio Prevention Program che assicurerà al tuo amico a 4 zampe salute e protezione.    

Per info‚ contattaci allo 091 7725272 (sede di Palermo) o allo 091 956640 (sede di Aspra).